Sciare e centri sciistici a Seoul, Corea del Sud

Sciare sta diventando sempre più popolare in Corea del Sud, dove nuovi centri sciistici vengono costruiti in continuazione e questa non è una sorpresa, dato che il 70% del territorio sud coreano è montuoso. Al momento ci sono 13 centri sciistici in Corea del Sud, tutti molto vicini a Seoul (il più Centro Sciistico di Bears Town in Corea del Sudlontano si trova a circa 4 o 5 ore d’auto da Seoul) con autobus che collegano Seoul con la maggior parte dei centri sciistici. Molti centri sciistici sud coreani hanno buone attrezzature e servizi con varie possibilità d’alloggio, ristoranti, negozi ed intrattenimenti vari. Tutti i centri sciistici hanno macchine per la neve artificiale, per fare sì che la stagione sciistica possa durare più a lungo.

Centri sciistici in Corea del Sud

Il centro sciistico più grande in Corea del Sud è il Centro Sciistico di Yongpyong, che si trova ai piedi del Monte Palwang, a circa 200 km ad est di Seoul, a 700 – 1500 metri d’altitudine. Il Centro Sciistico di Yongpyong è uno dei candidati per le Olimpiadi Invernali del 2014.

Il secondo in ordine di grandezza è il Centro Sciistico di Mujiu, Corea, situato nel Parco Nazionale del Monte Deokyu, a circa 4 ore di macchina da Seoul. Il centro di Muji ha buone attrezzature e sorgenti termali calde all’aria aperta.

Altri centri sciistici sud coreani sono:

  • Phoenix Park, che ha anche un campo da golf per l’estate
  • Il centro sciistico Hyundai Sungwoo
  • Seoul Ski Resort, il centro sciistico più vicino a Seoul, a soli 30 minuti dalla capitale sud coreana
  • Il Centro sciistico di Suanbo Sajo, che ha anche sorgenti termali naturali
  • Il centro sciistico di Yangji Pine
  • Il centro sciistico di Jisan Forest, a soli 40 minuti da Seoul
  • Il centro sciistico di Bears Town
  • Daemyung Vivaldi Park
  • Ganchon Resort
  • Star Hill

Altre attività invernali e festivals invernali in Corea del Sud

Se volete provare altre attività invernali in Corea del Sud, oltre allo sci, ci sono anche buone località termali e festival invernali in tutta la Corea del Sud.

Sorgenti e centri termali coreani

Centro sciistico di Yongpyong vicino a Seoul, CoreaIn Corea del Sud ci sono molte sorgenti termali, intorno alle quali sono stati realizzati parchi di divertimentoe centri di bellezza e salute. Questi centri termali hanno piscine al coperto ed all’aperto con acque termali calde, attrezzature quali sauna, massaggi, trattamenti con fanghi minerali ed alcuni centri hanno parchi di divertimento acquatici, per intrattenere tutta la famiglia. Centri termali coreani che offrono anche parchi acquatici sono: Asan Spavis, Icheon Spa Plus, Sorak Waterpia, Bugok Hawaii, Sorak Aquaworld e Danyang Aquaworld.

Festivals invernali sud coreani

In Corea del Sud, in inverno, si svolgono vari festivals con attività sportive e gare. Tra gli sport vi sono sport tradizionali coreani, cosi some sports moderni (per esempio pattinaggio su ghiaccio, slittini e calcio su ghiaccio) e pesca attraverso un buco nel ghiaccio su laghi gelati. La pesca si svolge durante il Inje Icefish Festival (il Festival del pesce ghiaccio di Inje) sul Lago di Soyangho, nella provincia di Gangwon-do, e durante il Hwacheon Mountain Trout Festival (Festival della Trota di montagna di Hwacheon), vicino al torrente Hwacheon a Hwacheon-gun, Gangwon-do; entrambi i festival hanno luogo nel mese di gennaio.

Altri festival invernali coreani sono: il Festival della Neve di Daegwallyeong nel centro sciistico di Yongpyong e il Festival della Neve di Taebaeksan nel Parco Provinciale di Taebaeksan in Gangwon-do. Per finire, ci sono anche due gare di nuoto invernale in Corea del Sud: Polar Bear Swimming Contest (gara di nuoto dell’orso polare) sulla spiaggia di Haeundae a Busan e il Seogwipo Penguin Swimming Festival (festival di nuoto dei pinguini) sulla spiaggia di Jungmun a Seogwipo, Jeju-do.

Gangnam cinema

Logo Aggiungi ai preferiti